© 2017 by Officine del Sale

INCONTRO CON L'AUTORE:

Venerdì 23 Novembre alle ore 20:00

Annalisa Calandrini presenta 

"Amarsi cucinando sano. Le ricette romagnole della nonna rivisitate in chiave salutista"

Dialoga a cena con l'autrice Marco Viroli.

  

Amarsi cucinando sano

Annalisa Calandrini

Questo libro vuole essere un dono proprio per tutti coloro che amano il cibo, la buona cucina, ma che amano anche se stessi e vogliono sperimentare il giusto mix tra piacere della tavola e salute.

La cura del nostro io non sta solo nella facciata, ma anche all'interno; prendersi cura di sé stessi è il miglior regalo che ogni giorno possiamo farci, anzi, che dobbiamo farci partendo proprio da una sana alimentazione: Amarsi Cucinando Sano è nato proprio per questo!

Un ricettario della tradizione romagnola rivisitato in chiave salutista nel quale i ricordi culinari della nonna materna si incontrano con le esperienze dell’autrice per costruire un’antica e nuovissima cultura del cibo e della salute.

 

Annalisa Calandrini, nata a Forlì, Naturopata a 360°, dallo stile di vita all’alimentazione, è la Food Blogger di “AmarsiCucinandoSano”; ama prendersi cura di sé e dei suoi cari attraverso un‘alimentazione naturale, sana, equilibrata e bioenergetica.

Naturopatia significa anche questo, cura del proprio io ma soprattutto cura del proprio io interiore, anima & psiche perché spesso è da lì che parte la malattia ; è ciò che cerca di trasmettere nelle sue consulenze private come naturopata .

Ecco perché ha deciso di condividere con voi questa passione, per illustrarci come ci si possa prendere cura di sé stessi con il cibo, ed ecco nascere “AmarsiCucinandoSano”.

È consulente alimentare per diverse aziende, realtà in crescita con prodotti sani ed innovativi; scrive articoli sulla salute e tiene conferenze nell’ambito dell’alimentazione e del benessere.

Amante dei viaggi ha condotto studi sulla longevità in giro per il mondo, intervistando ultra-centenari nelle cosidette Blue Zones (zone ad alta concentrazione di longevi).

 

La partecipazione alla cena è vincolata all'acquisto di almeno un libro per tavolo. La prenotazione è gradita.

Gli incontri sono organizzati in collaborazione con Librerie.Coop che gestisce il fornitissimo corner libri di Officine del Sale.